sabato 26 novembre 2016

Ultime notizie: l'assassino è un pazzo



Our communities have been deeply enhanced by immigration,
be it of Irish Catholics across the constituency
or of Muslims from Gujarat in India or from Pakistan,
principally from Kashmir.
While we celebrate our diversity,
what surprises me time and time again
as I travel around the constituency
is that we are far more united and have far more in common
with each other than things that divide us.”
Jo Cox, 2015




Jo Cox, deputata laburista del Regno Unito, è stata uccisa il 16 giugno di quest'anno appena prima di compiere 42 anni.
Era tra le più attive sostenitrici della permanenza del suo Paese nell'Unione europea ed era stata per questo il bersaglio di minacce negli ultimi mesi della sua vita. Aveva continuato a testa alta la sua campagna anti-Brexit e le sue azioni nel sociale e nella difesa dei diritti umani.
Fino a quel 16 giugno quando Thomas Mair le ha sparato due colpi al volto e uno al petto con un fucile a canne mozze e poi l'ha massacrata con quindici pugnalate.


Come è stata riportata la notizia sui giornali italiani? 

Continua la lettura su Medium